Gli scienziati giapponesi che hanno sviluppato un modo per far crescere i follicoli dei capelli a un ritmo record.

Lo studio ha utilizzato due tipi di cellule poste in contenitori di silicone per coltivare “i germi dei follicoli dei capelli”: le fonti dei piccoli organi che premettono la crescita ed il sostentamento cdei capelli.

Guidato dal professor Junji Fukuda presso l’Università Nazionale di Yokohama, il team è riuscito a coltivarne 5.000 in pochi giorni, sufficienti a ricostituire una capigliatura.

Il metodo è un enorme passo avanti rispetto a tecniche laboriose esistenti che possono creare appena 50 “germi” in una sola volta.

Mentre i test umani potrebbero non essere sulle carte per altri cinque anni, alla fine i ricercatori ritengono che la tecnica potrebbe essere utilizzata per generare nuove soluzioni.

La tecnologia potrebbe anche aiutare i malati di cancro e altri soggetti con condizioni mediche che causano la caduta dei capelli, ha detto Fukuda, la cui ricerca è stata pubblicata sulla rivista Biomaterials.

“Le cliniche di bellezza attualmente usano spesso i capelli dalla regione occipitale [dietro la testa] e li piantano in aree frontali con perdita di capelli.

Il problema con questo è con questo  non aumenta il volume totale di capelli “, ha detto Fukuda.

I farmaci esistenti possono rallentare la perdita di capelli, ma non necessariamente invertono il problema, ha aggiunto.

Un nuovo trattamento con la tecnica potrebbe essere disponibile in 10 anni, ha detto il professore.

Mentre lo studio offre speranza per il glabro, Fukuda ha sfatato alcune relazioni piuttosto ottimistiche che suggeriscono che le patatine fritte di McDonald potrebbero aiutare a curare la calvizie.

Il silicone utilizzato nel suo studio, il dimetilpolisilossano, è usato dal colosso dei fast food nelle sue friggitrici, ma consumare la sostanza da sola non offre vantaggi marginali.

Fukuda ha detto di essere sconcertato dall’interpretazione errata dei lettori della sua ricerca.

“Ho visto commenti online che chiedevano: ‘quante patatine dovrei mangiare per farmi crescere i capelli?'”, Ha detto ad AFP.

“Mi sentirei male se la gente pensasse che basta mangiare qualcosa per realizzare tale scopo!”

Maggiori informazioni: Tatsuto Kageyama et al, Formazione spontanea di germi follicolari piliferi (HFG) in vitro, che consente la produzione su larga scala di HFG per la medicina rigenerativa, Biomateriali (2017). DOI: 10.1016 / j.biomaterials.2017.10.056

CategoryCure, Patologie, Salute

Per informazioni        +39 0444 370519